Carrello
Wishlist
account

Informazioni Societarie

Dondup è una fashion house controllata al 91% dal fondo di private equity internazionale LCatterton. Nata nel 2000, Dondup si è sempre distinta per la sua visione moda contemporary ed inedita. Dal 2010, anno in cui L Capital, poi divenuto L Catterton, sceglie di investire nel brand, la fashion house inizia un percorso di potenziamento volto a raggiungere il mainstream dei mercati internazionali grazie ad una strategia che unisce creatività, sensibilità nei confronti del mercato e una visione innovativa.


A guidare lo sviluppo dell’azienda è un team vocato alla moda composto dal Presidente e azionista Matteo Marzotto e dal CEO Marco Casoni, che ha trasformato l’eccellenza del Made in Italy di Dondup in una realtà globale composta da collezioni uomo, donna e da ultimo il progetto bambino affidato in licenza al gruppo Gimel. Tradizione e innovazione si armonizzano in un progetto cosmopolita che unisce saper fare Made in Italy alla visione contemporary. Il lifestyle di Dondup è fatto di cultura d’impresa e passione creativa, caratteristiche che si riflettono in ogni collezione dove l’attenzione, anche ai particolari, è sinonimo di eccellenza.


Grazie all’investimento di LCatterton Dondup ha varato un nuovo piano industriale con l’obiettivo di conquistare le principali vetrine internazionali. Un percorso che ha coinvolto l’intera struttura attraverso la ridefinizione dell’organizzazione aziendale e manageriale iniziata con l’arrivo del Dott. Casoni e del Dott. Marzotto.


La prima fase ha previsto alcune variazioni nel modello di business e nella visione strategica, concentrando in-house le competenze necessarie per lo sviluppo globale con particolare focus nelle aree Stile, Distribuzione e Comunicazione. Operazione che ha portato a ridisegnare l’organizzazione interna e a modi care la distribuzione in Italia avviando i due showroom direzionali di Milano e Roma, e all’estero con la messa a punto di soluzioni distributive ad hoc per ciascuno dei singoli mercati secondo le proprie caratteristiche. L’evoluzione sul fronte stilistico segna l’inizio di una seconda fase che si concentra sull’introduzione di nuovi elementi di modernità e si basa sulla stretta collaborazione tra lo Studio interno e personalità creative di grande talento e spessore internazionale, “contributors” che hanno l’obiettivo di indirizzare l’offerta e l’immagine del brand verso sentieri più moderni ed internazionali.


Il futuro dell’azienda è dettato da un nuovo piano industriale che va a sostenere un progetto creativo in costante crescita e capace di fissare i nuovi standard della moda contemporary.